AGESCI - Sanremo 2

Parrocchia N.S. della Mercede
La preghiera

Una volta chiesi ad un esploratore, che ritornava da un servizio religioso per scout, su quale tema fosse stata la predica. "Comportatevi da uomini", rispose il ragazzo. "Sì, e che cosa vuol dire?". "Beh, non sono proprio sicuro, ma credo che voglia dire che uscendo dalla chiesa dobbiamo camminare come gli adulti". Il predicatore aveva avuto la possibilità di farsi capire, perché il ragazzo aveva fatto attenzione al tema, ma aveva spaziato con frasi e concetti assai al disopra delle capacità di comprensione del suo uditorio. E' un errore così ovvio che si potrebbe pensare che ben poca gente ci caschi ma, disgraziatamente, succede il contrario. Un linguaggio troppo elevato è non solo frequente, ma abituale. Ho visto libri di preghiere per ragazzi pieni di lunghe suppliche erudite, io preferirei una preghiera più familiare, come "Signore, fa' che ci sia ancora del dolce per me quando avranno finito il giro!", piuttosto che sentire un ragazzo recitare a memoria invocazioni che non significano nulla per lui. Le sue preghiere vengono dal cuore, non dalla memoria. Le principali caratteristiche che secondo me una preghiera dovrebbe avere sono: che sia corta, espressa nei termini più semplici, e basata su una delle seguenti idee:

  • ringraziare Iddio per le benedizioni o le gioie ricevute;
  • chiedere protezione morale, forza o consiglio, impegnando chi chiede a contraccambiare Dio in qualche modo.

Possono sorgere molte difficoltà nel definire la formazione religiosa in un Movimento come il nostro, dove coesistono tante religioni diverse; perciò i particolari delle varie forme che l'espressione dei doveri verso Dio può assumere, devono essere lasciati in larga misura in mano di ogni singola associazione. Non è però affatto difficile suggerire la linea da seguire sul piano umano, poiché in pratica ogni forma religiosa implica un diretto dovere verso il prossimo. Lo scoutismo costituisce un aiuto reale per la messa in pratica di tale dovere. E per cominciare è necessario rilevare che il dovere verso il prossimo non si limita a fare della beneficenza, ma esige assai di più: per essere efficace esso richiede spesso l'abnegazione.

Baden Powell


eXTReMe Tracker